Home page


 

Il Coordinamento è apolitico e indipendente e svolge la propria attività, senza finalità di lucro, e con l’esclusivo perseguimento di finalità civiche, solidaristiche o di utilità sociale per la cura degli interessi individuali e collettivi dei giovani con diabete, proponendosi come portavoce degli Enti aderenti, nei confronti delle istituzioni sanitarie e delle altre componenti interessate alla lotta al diabete, favorendo l’interscambio delle esperienze territoriali e il confronto con altre realtà regionali e interregionali.

 


L’attività del Coordinamento è prevalentemente indirizzata:

    • alla promozione e tutela dei diritti delle persone con diabete in età evolutiva e dei loro familiari;
  •  
    • alla raccolta e valutazione delle evidenze di disagio espresse dagli stessi giovani con diabete o dai loro familiari, in relazione a carenze di assistenza medica e di accoglienza in ambito scolastico e sociale;
  •  
    • alla ricerca e  mantenimento di contatti con le altre Associazioni del settore, regionali, nazionali e internazionali, per creare sinergie e aggiornamenti finalizzati al miglioramento della cura della malattia e delle sue complicanze;
  •  
    • alla elaborazione di istanze condivise, integrative e migliorative delle vigenti  normative, evidenziando la priorità delle diverse esigenze dei  giovani con diabete, rispetto alla generale patologia diabetica; 

    • alla partecipazione a progetti di studio, tavoli tecnici e scientifici,  gruppi di lavoro sul diabete e malattie connesse, organizzati da Istituzioni pubbliche o private.